martedì 29 aprile 2014

Acquisti beauty di aprile



Anche ad aprile non ho comprato nessun prodotto make-up!!
E anche per la cura di corpo e capelli ho preso solo cose che mi servivano nell'immediato o che mi serviranno dal mese prossimo

A inizio mese, nello stesso pomeriggio, un pò qua e un pò là, ho comprato quattro cose:


Per i capelli, il mio amatissimo olio miracoloso della Garnier Fructis, la crema idratante Phyto 7 di Phyto e la maschera all'olio di argan di Omnia Laboratoires. E per i piedi il burro di karitè di Equilibra.

Poi ho smaltito, smaltito, smaltito... mai avuto il bagno con così pochi prodotti!

Ma questo pomeriggio sono corsa ai ripari:


Alla Coop ho preso tre prodotti della loro linea bio, Viviverde Coop. L'idea era quella di prendere il gel detergente, consigliatomi da Rosanna :-)
Ma poi ho preso anche il detergente intimo e il tonico per il viso.


Sempre lì, altri prodotti per capelli, tutti Garnier Fructis: lo shampoo Puliti & brillanti, che mi era tanto piaciuto, con il balsamo coordinato, più il balsamo Onde setose (per capelli mossi, ondulati) di cui avrei voluto anche lo shampoo, ma non c'era.

E non lo avevano neppure da Ipersoap, dove ho preso l'olio di mandorle profumato al fiore di loto de I provenzali e il doccia schiuma al latte d'avena de L'angelica.


Fra qualche giorno vedrete quanti prodotti ho finito!!

Un'ultima cosa: Francesca, amica crocettina, mi ha fatto scoprire l'app Biotiful, di cui esiste anche il sito internet, una figata pazzesca che in un attimo analizza l'inci dei prodotti. Se l'argomento vi interessa, ve lo straconsiglio!!



venerdì 25 aprile 2014

Lili Points #8



Ottava tappa dell SAL Lili Points organizzato da Audrey, da così...


 ...a così:

 

domenica 20 aprile 2014

"Sampler aux bouquets", "Au coeur de la maison" e "Liberty Lane"




In settimana sono riuscita ad andare dalle fide corniciaie, ho portato il Babbo Natale e ho ritirato... 

"Sampler aux bouquets"


"Au coeur de la maison"


"Liberty Lane"


Ognuno ha già trovato il suo posto in casa, il primo in camera da letto, gli altri due in salotto... e lo spazio abbonda ancora!!



venerdì 18 aprile 2014

4a tappa SAL "Un an avec Jardin Privé"


Quarta tappa del SAL organizzato da Orlane:


Delle quattro foto fatte finora, questa è la prima dove si nota (spero!!) che il lino è azzurrino e non bianco.

E' un ricamo che mette davvero allegria!

giovedì 17 aprile 2014

venerdì 11 aprile 2014

Lili Points #7


Settima tappa dell SAL Lili Points organizzato da Audrey, da così...


...a così:



 

domenica 6 aprile 2014

Babbo Natale finito!!!




Un altro ufo portato a termine!! Ed era il più vecchio di tutti! Un simpaticissimo Babbo Natale comprato alla fiera di Torino nel 2005, subito iniziato e quasi subito abbandonato, poi ripreso qualche anno dopo per mettere una ventina di crocette al massimo ed infine adesso, arrivando a compimento.

Ed eccolo qua:


E' tratto da un libro Vaupel & Heilenbeck, di cui purtroppo non so fornirvi nessuna indicazione perchè l'ho comprato allo stand de Il telaio Povolaro che lo vendeva in versione semi-kit, vale a dire schema più bordo di lino.
Bordo che poi non ho usato per questo ricamo, preferendo il lino a quadri dei F.lli Graziano

Non è bellissimo? Sono proprio soddisfatta!



sabato 5 aprile 2014

"La lessive de Paquerette" e "Miss Bobine"




Ecco come la fida Giuliana ha confezionato la mucchina:


Ed ecco come le fide corniciaie hanno... incorniciato la signorina:


Se solo le corniciaie lavorassero gratis come Giuliana, sarebbe il massimo!


giovedì 3 aprile 2014

"Les anes d'Oleron"#1


Terminato "Liberty Lane"...


...procedo con un altro ufo,"Les anes d'Oleron", Isabelle Vautier, ricamo iniziato in solitaria tre anni fa e abbandonato a questo punto:



martedì 1 aprile 2014

Prodotti finiti di marzo



Smaltimento prodotti di marzo:

Skin-care:

Doccia crema Royal oud dello Yemen e olio di sesamo, Tesori d'Oriente: a settembre lo aveva regalato non ricordo quale settimanale. L'ho usato con molto piacere, un buon detergente con una bella profumazione speziata.
Lo ricomprerei? Sì, mi piacciono queste profumazioni orientali.

Crema corpo Borotalco, Robert's: comprata per il profumo che ho sempre amato alla follia e che ho ritrovato nella crema. Peccato che sia l'unica cosa buona di questo prodotto che profuma la pelle, ma non riesce nè ad idratarla, nè a nutrirla, se non per finta...
La ricomprerei? No.

Doccia crema latte di vaniglia, Le petit Marseillais:  prodottino coccoloso, il profumo di vaniglia è buono, purtroppo non persistente. Trovo comodissimo il formato della confezione!
Lo ricomprerei? Magari mi piacerebbe provare le altre profumazioni...

Energy Mask, Kiko: maschera viso comprata per la promessa di liberare la pelle dai residui dell'inquinamento, cosa di cui sono quotidianamente vittima. Non so dire se sia davvero efficace contro questi residui, ma di certo mi ha stupita, dai prodotti skin-care di Kiko non mi aspetto molto, invece l'effetto sulla pelle era molto più visibile e duraturo rispetto a tante altre maschere ben più costose. Ha però un grosso difetto, almeno per me: è nera e, per quanto si faccia attenzione, sporca il lavabo in maniera odiosa.
La ricomprerei? No per il motivo appena descritto, però in futuro potrei provare una delle loro maschere anti-età.

Latte detergente, Skin Blossom: non compare nella foto perchè il flacone, di quelli a pompa, era difettoso e non pompava un bel niente, per cui ho dovuto tagliarlo e travasare il prodotto altrove. Non mi ha soddisfatta, questo genere di prodotto a me piace quando è denso, mi fa più piacere sulla pelle, mi dà la sensazione di maggiore pulizia, caratteristiche che questo latte non aveva. Inoltre l'odore, simil ospedaliero...
Lo ricomprerei? No. 

Talco crema Narciso, L'Erbolario: seconda o terza volta che la compro, inutile quindi dire che mi piace! Adoro il profumo (puro narciso, o piace, o non piace) che rievoca bellissimi ricordi di quando ero bambina, ma amo anche la consistenza di questa crema effetto talco, vale a dire pelle asciuttissima dopo averla spalmata, ma comunque idratata.
La comprerò ancora? Sì. 

Concentrato SOS, Pupa: questo prodotto sostiene di poter andare a riparare ogni parte del corpo, viso, mani, labbra, capelli e zone aride. Sto capendo che io e i prodotti multifunzione non andiamo molto d'accordo, penso sia più che evidente che mi piace usarne tanti, ma più che altro sono convinta che un prodotto creato per un uso specifico sia più attivo e funzionale. Comunque questa crema l'ho usata con piacere sulle mani, alla fine il suo scopo per me è stato quello.
La ricomprerei? No.

Saponetta Vaniglia e Cannella, I Provenzali:  amo queste saponette, oltre ad essere ben formulate (con tutto il bene che ne deriva) hanno dei profumi che, oltre ad essere buoni, si sentono quando si entra in bagno e questo mi dà una grande soddisfazione! In questa è la cannella a prevalere, sarebbe stata perfetta da usare a dicembre...
La ricomprerei? Sì. 

Saponetta Lavanda, I Provenzali:  idem come sopra, però questa ha una profumazione meno intensa, peccato.
La ricomprerei? Sì. 

Sapone nero, Lovea: ci ho messo tanto a finirlo (quasi un anno) e ogni volta che l'ho usato mi sono imposta di farlo. Il risultato sulla pelle è bello, anche molto bello, su questo niente da dire... ma l'ho trovato noioso all'uso. Dopo essersi lavate bisogna applicare il prodotto sulla pelle, lasciarlo agire alcuni minuti, quindi risciacquarsi con cura (cosa non semplice) e quindi strofinare energicamente il corpo con guanti esfolianti o qualcosa di analogo. Grosso modo facendo solo quest'ultimo passaggio si ottiene un risultato molto simile, per cui...
Lo ricomprerei? No. 

Invisible 3D lifting, Kiko: a sorpresa, non mi è dispiaciuto affatto, ha davvero un effetto liftante che, ovviamente, dura quella manciata di ore utili per occasioni particolari.
Lo ricomprerei? No, perchè ho altri prodotti analoghi da smaltire.

Detergente viso rosa mosqueta, Bottega Verde: credo sia il prodotto di BV che ho comprato più spesso. Mi piace molto, pulisce bene la pelle lasciandola morbida e senza senzazioni di secchezza o altro, inoltre riesco ad usarlo anche con il Clarisonic.
Lo ricomprerei? Si.

Fun d'oro, Lush: il profumo è quello del sapone Nonsimangia, che adoro. Per il resto questi fun mi dicono poco. Forse possono essere utili per invogliare i bimbi a farsi il bagno, ma non so fino a che punto perchè, se anche vengono presentati come paste modellabili, in realtà credo che al massimo ci si possano fare delle palline... 
Lo ricomprerei? No.
Tanto per la cronaca, dopo un paio di tentativi di utilizzo ho buttato via Monte Rosa di Lush: per la doccia proprio non va bene...

Make-up:

Correttore Pro Longwear, MAC: amo questo prodotto e cerco di non rimanere mai senza. Lo uso aggiungendone un paio di gocce ai fondotinta liquidi.
Lo ricomprerei? Sì, lo faccio sempre.

Matita occhi Glamorous 409, Kiko: nel sito lo definiscono un blu avio, per me è color petrolio, comunque sia un colore bellissimo e di queste matite mi piace molto anche la qualità, buona scrivenza, ottima tenuta, ecc...
La ricomprerei? Sì, dopo aver finito anche una di Collistar praticamente identica.

Matita occhi Electro Chocolat, Sephora: un marroncino ramato abbastanza carino, ma di buona qualità.
La ricomprerei? No, fuori produzione.

3-Way eyeliner, Too Faced: ho adorato questo eyeliner a penna, con la particolarità di avere tre punte che rendono davvero semplicissima l'applicazione. Inoltre dura inalterato tutto il giorno ed è a prova di lacrime!
Lo ricomprerei? Sì! 

Ombretto in crema H11 rosa tulle, Shiseido:  carino da morire, il nome che gli hanno dato è azzeccatissimo, rilascia sulla pelle un leggerissimo rosino sbrillino. Ottimo anche come base per ombretti in polvere.
Lo ricomprerei? No, non lo producono più.

Ombretto Couleur Café, Lancome: uno dei miei prodotti make-up più vecchi, ma validissimo fino alla fine. Un bel marrone mat, non troppo scuro, perfetto per la piega palpebrale.
Lo ricomprerei? No, fuori produzione.

Fard cotto illuminante, Pupa: faceva parte di una edizione limitata di circa cinque anni fa, composto da una parte bianca, una lilla e due di altrettanti rosa diversi. Più illuminante che fard, l'ho amato moltissimo!
Lo ricomprerei? No, fuori produzione. 

Ombretto Honey Drop, Estée Lauder: un bel salmone chiarissimo satinato.
Lo ricomprerei? No, fuori produzione. 

Matita occhi Black Swan, MAC: una pearlglide, con tutti gli apprezzamenti già fatti il mese scorso. Questa è una delle diverse versioni nere che hanno fatto, un nero non troppo intenso con pagliuzze argentate.
La ricomprerei? No, ma solo perchè le preferisco la Black Russian, che ha pagliuzze bordeaux (temo, però, che non faccia parte della collezione permanente).

Campioncini e minitaglie:

Mascara Le Volume, Chanel:  minitaglia che ho usato con estremo piacere fino all'ultima "goccia". Dà il volume promesso e io ne ho tanto bisogno.
Lo comprerei? Probabilmente in futuro sì, adesso sono piena di mascara.

Crema corpo Iris, Bottega Verde: minitaglia da 50 ml ricevuta in omaggio grazie a una delle loro cartoline. Il profumo mi piace molto (però l'Iris de L'erbolario resta imbattibile), come crema mi dice poco, fa proprio il minimo sindacale.
La comprerei? No.

Aquasource Deep Serum, Biotherm: è il terzo campione (da 10 ml) che finisco di questo prodotto, un siero da usare prima della crema tradizionale. Piacevole all'uso, buon effetto sulla pelle, ma preferisco altri tipi di sieri.
Lo comprerei? No. 

Fluido viso Even Better, Clinique: questo mi è piaciuto davvero tanto. La linea Even Better è specifica per combattere le macchie scure della pelle, problema che per fortuna non ho, però con soli 15 ml di utilizzo ha sicuramente reso più uniforme il mio colorito. Inoltre è davvero piacevole all'applicazione, si assorbe in fretta e poi non si sente.
La comprerei? Dritta dritta in wish list!

Shampoo ristrutturante ai semi di lino, Kelemata: senza infamia e senza lode, con una leggera pendenza verso l'infamia. Non lascia i capelli particolarmente morbidi. 
Lo ricomprerei? No. 

Dream Skin, Dior: con sei campioncini per un totale di 9 ml di prodotto non possono valutare gli effetti a lungo termine. Una cremina rosa e leggera, che si assorbe subito e che sono pronta a scommettere che non valga i tanti soldi che sicuramente costa. Inoltre anche l'effetto immediato sulla pelle non è nulla di eccezionale.
La comprerei? Assolutamente no.

Detergente viso Argan del Marocco, Bottega Verde: un paio di anni fa avevo comprato questo prodotto e mi aveva detto poco, non mi lascia quella sensazione di pulizia che ho, ad esempio, con il gel alla rosa, sempre di BV.
Lo comprerei? No.

E poi i soliti campioncini singoli su cui non posso pronunciarmi: Crème Merveillance per pelli normali e secche, Nuxe; Idéalia Life Serum, Vichy; Advanced Night Repair, Estée Lauder; Lifty Party, FGM04; Balsamo intensivo contorno occhi, Algenist; base lisciante, Sephora; fondotinta Teint Idéal, Vichy; Even Better siero, Clinique; fluido levigante effetto lifting, Elève.