giovedì 31 marzo 2016

"Poulette"



La scorsa settimana, dopo aver finito il JJ, ho subito iniziato un ricamino che avevo voglia di fare da anni, cioè da quando Tiziana mi ha regalato la cornice originale per un compleanno!




Ecco quindi la mia "Poulette" di Savoir Faire Vailly:




Ricamata su aida 14 ct. DMC marmorizzata 3325: potevo fare scelte più felici, ma per qualcosa devo ben usarla...





mercoledì 30 marzo 2016

Acquisti beauty di marzo


Shopping di marzo...

Da Lillapois ho trovato l'assortimento completo dei bagnodoccia Vidal e ne ho preso tre, mora e muschio, avena e latte di riso, fiori di tiarè. E ho preso anche la crema corpo all'argan di Equilibra (che nel frattempo ho già finito!):


Da Ipersoap ho ripreso lo shampoo Elvive Olio straordinario di L'Oreal, che mi stà piacendo tanto, il correttore 24 ore Perfect, colore 03, di Deborah, anche questo già avuto più di una volta, e il siero viso antiage all'olio di rosa mosqueta de I Provenzali, 10 euro e spicci contro i 32 e spicci del mio amato acido ialuronico di Collistar, 30 ml ciascuno... spero di trovarmici altrettanto bene, ma vista la differenza di prezzo valeva la pena tentare:


Primo ordine da Eccoverde dove ho preso qualche prodotto per la casa più il detergente intimo delicato di NaturAllegra, il gel detergente tonificante viso di Lavera e lo scrub zuccherino al pompelmo rosa di PHB Ethical Beauty:


Infine miniordine da Sephora sfruttando lo sconto del 20% (e, grazie alla tessera gold, le spese di spedizione adesso sono sempre gratuite), ho preso il Top Coat Abricot di Dior, ormai un maipiùsenza, e il nuovo temperino marchiato Sephora:

 




giovedì 24 marzo 2016

"Hospitality Sampler"#11



Grazie a del "tempo libero" extra, di cui avrei anche fatto a meno, ecco finito il mio wip/ufo JJ:




E' piuttosto emozionante averlo terminato, non solo perchè era da più di un anno che non finivo un ricamo, ma soprattutto perchè questo è stato il primissimo leaflet comprato online, più di 15 anni fa, come minimo!!

Rispetto all'originale...




...ho segato tutta la cornice, non mi piaceva, noiosa, banale e ripetitiva.

E ora potrò tornare dalle fide corniciaie con del lavoro per loro e non soltanto per un saluto!




mercoledì 9 marzo 2016

"I contendenti"


Un legal thriller in pieno stile Grisham: parte bene, poi rallenta diventando coinvolgente quando inizia il processo.

Ci sono una causa principale, che occupa il 90% del libro, e una secondaria che si risolve negli ultimi tre capitoli e che, secondo me, avrebbe meritato più spazio.

Nel complesso, da quando mi ha preso, mi è piaciuto molto. Se faranno il film, sarà bellissimo!


lunedì 7 marzo 2016

"Hospitality Sampler"#10



Negli ultimi due mesi ho continuato a crocettare e il mio JJ, che il 9 gennaio era così...


...adesso è così:


Mi sono trattenuta e, anzichè iniziare un nuovo ricamo, ho continuato con questo e adesso intravedo finalmente la fine!




martedì 1 marzo 2016

Prodotti finiti di febbraio


Smaltimento prodotti di febbraio:




Skin-care:

Burro di karitè, Omnia Botanica: comprato per i piedi e usato appositamente per questo, prodotto validissimo.
Lo ricomprerei? Sì.

Contorno occhi biorivitalizzante, Collistar: non mi ha fatto impazzire, principalmente per la consistenza crema gel (detesto i prodotti in gel, soprattutto sul contorno occhi) che mi ha tolto ogni piacere di utilizzo. E durante l'uso non mi sembra che la mia pelle sia migliorata nè peggiorata.
Non ha un prezzo proibitivo, ma non è neppure economico.
Lo ricomprerei? No.

Gel detergente viso, by Sonia: questo mi è piaciuto meno rispetto agli altri prodotti fatti dalla mia amica perchè, usandolo con continuità, mi seccava troppo la pelle. Inoltre l'odore... menta e camomilla... lontanissimi da me!
Lo comprerei? Non si compra.


Bagnodoccia Talco liquido, Vidal: è in assoluto il mio preferito fra quelli da supermercato e, forse, anche oltre. La profumazione è talco puro e i bagnoschiuma Vidal non mi hanno mai creato problemi di secchezza, neppure con l'uso continuato.
Lo ricomprerei? Sì! 

Balsamo corpo The Rought with the Smooth, Lushpiù esfoliante, ma meno idratante rispetto al mio compianto Cantando sotto la doccia, che spero verrà riassortito, ma nel frattempo questo è una valida alternativa.
Lo ricomprerei? Sì. 
Detergente intimo lenitivo, I Provenzali: comprato e finito più e più volte, non gli trovo difetti.
Lo ricomprerei? Sì. 

Make-up:

Matita occhi Glamorous n° 404, Kiko: ultima Glamorous! Bel prugna opaco, ma questa - a differenza delle altre - aveva una durata pessima, due-tre ore e sbavava via via scomparendo.
La ricomprerei? Fuori produzione.

Matita occhi Twinkle 02, Kiko: un bel marrone scuro, freddo, con micropagliuzze dorate. Buona scrivenza, ottima durata, matita automatica.
La ricomprerei? Era un'edizione limitata. 

Ombretto 742, MNY: un bel color bronzo, comprato in Germania qualche anno fa quando ancora MNY (la linea giovane di Maybelline) non era ancora venduta in Italia. Ne avevo preso altri, ma sono riuscita a usare fino al termine solo questo per via del colore molto bello, ma questi ombretti creano un fallout allucinante!
Lo ricomprerei? No.

Base coat protecting, Essence: senza infamia e senza lode, aveva la sola funzione di protegere l'unghia. Praticamente invisibile una volta asciugata, cosa può essere un pregio o un difetto, io preferisco le basi lucide.
La ricomprerei? Fuori produzione. 

Matita occhi Burried Treasure, MAC:  le powerpoint non sono le matite che preferisco di MAC, ma questa mi è piaciuta molto, ottima scrivenza, ottima durata. Nel sito la definiscono un marrone scuro. Boh, per me è un verdone molto scuro su base nera con micropagliuzze dorate, senza nessuna traccia di marrone.
La ricomprerei? Sì. 


Fondotinta in crema Gorgeous, Benefit: uno dei miei peggiori acquisti di sempre. Non ricordo cosa stessi cercando da Sephora e mi ero lasciata convincere dalla commessa a prendere questo... Prodotto supersiliconico e, per me che sono abituata a stendere i fondotinta con le mani, come se fossero una crema viso, scomodissimo da usare, una perdita di tempo evitabile! Inoltre sulla pelle dura poche ore e bisogna usarne tanto per uniformare il colorito.
Lo ricomprerei? No. 


Campioncini e minitaglie:

Detergente viso effetto riscaldante, Sephora: va massaggiato sulla pelle asciutta e, avendo la consistenza (e il colore) del miele, non è il massimo. Poi si prosegue inumidendo le dita e a quel punto diventa piacevole, una specie di latte-olio. Strucca molto bene e lascia la pelle liscia e morbida. Preferisco il latte detergente tradizionale, ma non mi è dispiaciuto affatto.
Lo comprerei? Forse.

Maschera viso in tessuto anti-età, Sephora:  di questa tipologia di maschera, questa è quella che mi ha dato più soddisfazione per l'effetto che ha sulla pelle. Ma, come per quella usata il mese scorso, mai più maschere in tessuto d'inverno!
La ricomprerei? . 

Bagnoschiuma Frescaessenza, L'Erbolario: ottimo esempio di come per i negozianti sarebbe utile elargire i campioncini dei prodotti! Se al monomarca non me ne avessero dato, non avrei mai neppure annusato i tester di questa linea perchè tutte quelle foglie mi avrebbero fatto pensare a una profumazione molto lontana dai miei gusti. E in effetti lo è, però è buonissima! Limone, lime, corteccia di larice e mimosa: un mix fresco e piacevolissimo, a cui penso proprio di tornare in una stagione più adatta.
Lo ricomprerei? Sì.

Crema corpo Frescaessenza, L'Erbolario: ovviamente il profumo è lo stesso. Aggiungo che la consistenza di questa crema fluida è davvero piacevole e, pur essendo leggera, è idratante e nutriente.
La ricomprerei? Sì.

Crema mani alla mandorla, L'Occitane: pur non contenendo burro di karité, l'ho trovata molto più idratante rispetto alle altre. Inoltre il profumo è stato una piacevolissima sorpresa: la mandorla de L'Occitane non mi è mai piaciuta e pensavo che sulle mani mi avrebbe disturbato tantissimo, ma non è stato così, anzi!
Lo ricomprerei?


Crema corpo fluida all'olio di Argan, Leocrema: tubo da 100 ml trovato su una rivista, ma l'anno scorso l'avevo già comprata in formato normale. Più la uso e più mi piace: nutre e idrata la pelle, si assorbe in fretta lasciandola liscissima e ha un profumo per me fantastico. E costa poco!
La ricomprerei? Ne ho un altro tubo uguale a questo. 

Gel detergente viso alla rosa mosqueta, Bottega Verde: minitaglia trovata lo scorso anno in una rivista, è uno dei prodotti che ho comprato più spesso nella mia vita. Mi piace moltissimo sotto ad ogni punto di vista: consistenza, efficacia, effetto sulla pelle e profumazione.
Lo ricomprerei? Ho un'altra minitaglia già in uso.

Shampoo nutrizione intensa, linea Full Nutritive, Biopoint: flacone da 75 ml anch'esso in regalo con una rivista, di cui avevo tenuto due copie per me. Naturalmente stessa recensione positiva per il tubo terminato a dicembre.
Lo comprerei? Sì.   


Tonico rinfrescante per pelli sensibili, Antos: gradito omaggio da parte di un'amica, mi è piaciuto davvero tanto. Non lo definirei rinfrescante, ma lascia una bella sensazione di pulito sulla pelle, senza appiccicare minimamente.
Lo comprerei? Sì! 

Crema mani al tartufo umbro, Skin&Co: migliore rispetto a quella al cedro perchè maggiormente idratante. Si assorbe bene e ha un profumo delicato e piacevole.
La ricomprerei? Ne ho ancora una minitaglia.
 
Campioncini: siero viso LiftActive Serum 10, Vichy; crema viso Neovadiol Complexe Substitutif, Vichy; balsamo riparatore notte Idéalia, Vichy; LiftActive Supreme, Vichy; olio in crema per capelli, linea Olio Straordinario, L'Oreal; crema viso linea Karité, Equilibra; fondotinta Les Beiges, Chanel; fondotinta Forever, Dior; detergente delicato con finocchio e calendula, Biofficina Toscana; emulsione viso antiossidante, Biofficina Toscana; siero viso al tartufo, Skin&Co; crema viso Multi-Active giorno, prime rughe antiossidante, Clarins; crema contorno occhi linea Acido ialuronico, tripla azione, L'Erbolario; Hydra Beauty Micro Sérum, Chanel; BB Crema, Garnier.