domenica 14 maggio 2017

Prodotti finiti 2017/8

 


 1 - Matita occhi Automatic Precision, colore 716 nero, Kiko: mi piace molto questa matita, già avuta in passato e ne ho già un'altra di scorta. Scrive bene sia esternamente che nella rima interna (ma nella rima preferisco il kajal, sempre di Kiko) e resiste tutto il giorno.

2 - matita sopracciglia, colore 02 marrone, Essence: mia matita storica a cui devo decidermi a dire addio perchè ogni volta mi strappa qualche pelo e non posso proprio permettermelo!

3 - ombretto Mat Maroon 95R, Manhattan: dal nome e dall'immagine sul loro sito sembra che si tratti di un marrone abbastanza scuro, in realtà era un caffelatte mat molto bello che ho usato tantissimo nella piega.

Degli svariati marchi low cost tedeschi, spero tanto che prima o poi sbarchi in Italia anche questo perchè è quello che preferisco.

4 -  smalto 01 Cut Off the Beige, Essence: caffellatte anche in questo caso, ma con micro sbrillini argentati; faceva parte della vecchia collezione You Rock.
Essence, come P2, secondo me dà il meglio con gli smalti.

5 - struccante bifasico, Nivea: ottimo, non mi fa bruciare gli occhi, non mi appanna la vista e, ovviamente, strucca benissimo e facilmente.

6 -
sapone Lavanda Bianca e Foglie di Ulivo , Persavon: ottimo sapone, come gli altri due provati, delicato sulla pelle, durevole, ecc. Profumazione lievissima, quella Zenzero e olio di Argan è di gran lunga la mia preferita.

7 - crema corpo all'olio di Argan, Planta Optima: finirla è stato un enorme sollievo! Non è un cattivo prodotto, ma soggettivamente non aveva nulla che mi piacesse. Non l'ho trovata idratante come viene descritta nella confezione e, pur non essendo unta, è una di quelle creme che sembrano non assorbirsi mai. Leggero ordore erbaceo, per me non piacevole (e di solito questo genere non mi dispiace troppo).

8 - tonico viso purificante con Rosa canina e Hamamelis, Giardino Cosmetico: trovato in offerta da Ipersoap, una volta arrivata a casa mi ha lasciato perplessa leggere sul retro che il prodotto va risciacquato dopo alcuni minuti. Forse perchè contiene acqua micellare? Non lo so, ma per pigrizia e vedendo che non mi creava fastidio non l'ho mai fatto e mi sono trovata abbastanza bene, mentre a Barbara ha dato fastidio l'alcool al secondo posto dell'inci, ma la mia pellaccia sopporta tutto!

9 - crema mani, gomiti e piedi, Human+Kind: l'unica cosa che mi è piaciuta di questa crema è stato il tubo con quei bellissimi ghirigori colorati! Il prodotto per niente perchè ha quella texture vischiosa che non sopporto, soprattutto sulle mani, dove - per questo motivo - l'ho usata una sola volta (anche l'odore è fastidioso). Sui gomiti non ho bisogno di una crema specifica e sui piedi non mi è sembrata nulla di eccezionale, neppure particolarmente idratante.

10 - acqua di profumo Iris, L'Erbolario: graditissimo regalo del compleanno di due anni fa della mia amica Cristina, è in assoluto la mia profumazione preferita e non mi stanca mai.

La definiscono acqua di profumo, ma in realtà ha una persistenza molto forte, come tutti i profumi (e le creme corpo) che ho provato de L'Erbolario.

Campioncini: 
trattamento antietà giorno SPF 25 Slow Age, Vichy; sapone con latte d'asina, L'artigiana del Naturale; shampoo Botanicals Fresh Care, L'Oreal; balsamo capelli protezione colore, Villa Lodola; crema mani Karitè d'Africa, Bottega Verde.

Nessun commento:

Posta un commento