domenica 22 gennaio 2017

Prodotti finiti 2017/1



 1 - Eye cream, contorno occhi antietà, Kiko: mi ero lasciata tentare da una promozione molto vantaggiosa, probabilmente fatta prima di togliere il prodotto dalla produzione perchè ora non è più presente nel sito. Soldi buttati, faceva davvero poco, insufficiente anche a livello di semplice idratazione. In più leggendo cream avevo pensato che fosse, appunto, un prodotto cremoso, invece era in gel, una consistenza che non sopporto, soprattutto sul contorno occhi. E' stato un sollievo finirlo!

2 - Oil miracle BC Bonacure, Schwarzkopf: una cremina, non un olio, trovata in una MyBeautyBox, da usare sui capelli lavati e tamponati, districante e volumizzante. Sì e sì, però - dopo averli asciugati - mi ritrovavo i capelli estremamente secchi fino al lavaggio successivo e, per questo motivo, lo giudico un pessimo prodotto.

3 - struccante occhi bifasico, Nivea: ennesima confezione che termino, solita recensione. E' uno dei miei preferiti perchè strucca benissimo senza bruciare gli occhi e senza appannare la vista.

4 - detergente intimo al thè verde, Winni's: lo avevo comprato perchè era in offerta e perchè vegano, ma con poca convinzione perchè temevo che mi sarebbe sembrato di lavarmi con il detersivo per i piatti (uso sempre e solo quello della Winni's da molti anni), invece mi è piaciuto tanto sotto ogni aspetto, consistenza, sensazione, effetto, profumazione e flacone! Infatti l'ho già ricomprato, anche se non era in offerta, ma con i suoi 250 ml è più conveniente di tanti altri.

5 - balsamo riparatore per i piedi alla lavanda bio, Yves Rocher:  ho preferito di gran lunga la crema nutriente della stessa linea perchè entrambi si limitano a rendere la pelle morbida, senza avere particolari effetti nè nutrienti nè riparatori, ma la crema è molto più piacevole sia come stesura che come sensazione.
Entrambi non valgono quello che costano, da comprare come minimo al 50%.

6 - maschera rigenerante estate per capelli, linea Olio Straordinario, L'Oreal: ad oggi questa è la miglior maschera capelli mai usata in vita mia! Inci pessimo (paraffina liquida al terzo posto...), ma facendo la tinta chimica non cerco il bio per i miei capelli. Fa quello che promette, cioè li rigenera. Districati, morbidi, luminosi, profumati: non le trovo difetti e sono felicissima di averne comprata un'altra alla fine dell'estate perchè in questa stagione è impossibile trovarla. Ho in wish list altre due-tre maschere che voglio prendere, perchè comunque resto una a cui piace provare cose nuove, ma questa vorrei non farla mancare mai dal mio bagno.

7 - scrub naturale per le mani al lampone, Nacomi: la profumazione è buonissima e questo è per me l'unico pregio di questo prodotto!
Il difetto maggiore sono, invece, i granuli. Usandolo pensavo si trattasse di sale grosso, che non mi è mai piaciuto neppure negli esfolianti faidate, ma controllando l'inci ho visto che si tratta di saccarosio, che non ho mai usato neppure in cucina, comunque troppo aggressivo per le mie mani (stesso problema che avevo avuto con lo scrub viso della stessa marca, anche se in quel caso i granuli erano finissimi).
Oltre al saccarosio, il prodotto contiente burro di karitè e tanti begli olietti (cocco, mandorle dolci, rosa canina e jojoba), cosa sicuramente positiva, ma che - lasciando le mani unte - mi obbligava a usare lo scrub prima di andare a dormire e non al mattino come preferisco fare.

8 - olio corpo idratante Cacao, Nacomi: di tutti i prodotti Nacomi presi la scorsa estate, questo è quello che mi è piaciuto di più perchè ha un profumo di biscotto al cioccolato celestiale!! L'ho apprezzato molto anche come qualità, mi piace usare gli olii per il corpo dopo la doccia serale (mentre al mattino uso le creme) e questo è leggero, ma rende la pelle molto morbida e liscia. Purtroppo, ed è un sacrilegio, il meraviglioso profumo non resta sulla pelle, se ne riesce a godere solo durante l'applicazione.

9 - bagnoschiuma Iris, L'Erbolario: graditissimo regalo di compleanno della mia amica Cristina, insieme alla crema corpo della stessa linea. E' in assoluto la mia profumazione preferita, quindi inutile dire quanto li abbia apprezzati! Il bagnodoccia Vidal al talco ha particamente la stessa profumazione, con un prezzo ben diverso...

10 - crema corpo Iris, L'Erbolario: le creme corpo da erboristeria (L'Erbolario, Helan, Nature's, ecc) in linea di massima sono quelle che preferisco, più di quelle bio (spesso troppo pesanti), più di quelle da supermercato (spesso troppo leggere) e più di quelle da profumeria (spesso vuote e sempre costose). Questa per me è fantastica, per il profumo, già detto, ma anche per la consistenza e per la resa sulla pelle.

Campioncini: crema leggera nutriente per capelli, linea Olio Straordinario, L'Oreal; crema viso multi-correttrice fondamentale Visionnaire, Lancome; crema viso antietà Revitalizing Supreme, Estée Lauder; crema supernutriente per pelli secche e disidratate, NaturaEqua; trattamento viso antietà globale Dream Skin Capture Totale, Dior; crema viso idratante leggera, Sephora.



4 commenti:

  1. Non ho mai acquistato creme Kiko, non so bene perchè ma non mi ispirano minimanente. Vorrei invece provare qualche prodotto di Yves Rocher al di là dei bagnoschiuma che già conosco. Cosa mi consigli?

    RispondiElimina
  2. Per Kiko, continua a non farti ispirare ;)
    Per YR, ho usato ben pochi prodotti, fra tutti l'unico veramente valido è lo struccante bifasico...
    :*

    RispondiElimina
  3. Io arrivo sempre in ritardo, mi perdoni?
    Comunque, il bagnoschiuma all'Iris l'avevo provato - diversi mesi fa - in travel size e non mi era dispiaciuto. Ora, dopo aver letto il tuo post, mi tocca provare anche la crema corpo :)

    RispondiElimina